Giacomo A. Turco

Sono nato a Milano nel 1978. La passione per la fotografia è nata ed è cresciuta in me di pari passo con quella per l’Appennino delle Quattro Province, che frequento fin dalla prima infanzia. Credo che la fotografia paesaggistica serva soprattutto a raccontare i luoghi e la loro storia, che non è necessariamente la grande Storia con la “S” maiuscola, ma spesso quella quotidiana delle persone che vi hanno vissuto e hanno fatto di una città, o di un paese, ciò che è. Nelle mie foto spero di riuscire a raccontare un po’ di queste piccole Storie, e rendere così i luoghi che amo interessanti e vivi per chiunque voglia visitarli. Nel corso degli ultimi dieci anni ho esplorato le valli delle Quattro Province, cercando di documentarne l’incomparabile bellezza.

Ho partecipato a diverse mostre, esposizioni e progetti editoriali:
– Dicembre 2011: partecipazione al calendario 2012 del Comune
di Ottone (PC)
– Ottobre/Dicembre 2012: mostra presso la Sede del Parco
dell’Aveto a Rezzoaglio (GE)
– Dicembre 2012: realizzazione del calendario 2013 del Comune di Cerignale (PC)
– Novembre 2013: proiezione presso la Sede del CineClub Piacenza
– Maggio/Giugno 2014: mostra presso il Castello di Zavattarello (PV)
– Luglio 2015: collaborazione con il Consorzio Ospitalità Diffusa per la realizzazione di materiale promozionale sulle valli del Parco dell’Aveto
– Giugno 2015: mostra nella Pieve romanica di Viguzzolo (AL)
– Ottobre 2015: mostra a Pinarolo Po (PV)
– Dicembre 2015: partecipazione alla realizzazione del libro “Bobbio, Ritratto di una Città”
– Ottobre 2016: proiezione alla Sede del Cai di Genova
– Dicembre 2017: realizzazione del calendario 2017 del Lions
Club di Bobbio (PC)
Amministratore delle pagine Facebook “GiamesPhoto: Foto,
Storie e Leggende dall’Appennino delle Quattro Province” e
“Piacenza e le sue Valli”. Collaboratore della pagina “Oltrepò Pavese”.

Pagina web:
www.facebook.com/GiamesPhoto-Foto-Storie-e-Leggende-dallAppennino-delle-Quattro-Province/